Un cinema o forse più.

OTTOBRE

16 17 18 19 20 21 22 23 24 25
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

Martedì 16 Ottobre

LA MÉLODIE

di Rachid Hami

Vedi scheda film

Mercoledì 17 Ottobre

TI PORTO IO

di Chris Karcher, Terry Parish

Vedi scheda film Acquista Biglietto

Giovedì 18 Ottobre

PIAZZA VITTORIO

di Abel Ferrara

Vedi scheda film Acquista Biglietto

Venerdì 19 Ottobre

VERÃO DANADO

di Pedro Cabeleira

Vedi scheda film

 

IL CINEMA RITROVATO 2017/18

 

Maggiori dettagli

 

CINECARD: ABBONARSI AL NUOVO EDEN CONVIENE

 

Maggiori dettagli

da Venerdì 19 Ottobre a Lunedì 22 Ottobre

LA CASA DEI LIBRI

di Isabel Coixet

Vedi scheda film

da Lunedì 22 Ottobre a Martedì 23 Ottobre

COME UN GATTO IN TANGENZIALE

di Riccardo Milani

Vedi scheda film

Giovedì 25 Ottobre

IL SALUTO – La storia che nessuno ha mai raccontato

di Matt Norman

Vedi scheda film

 

PROSSIMAMENTE

 

Maggiori dettagli

28 Ottobre

I RACCONTI DI PARVANA – THE BREADWINNER

di Nora Twomey

Vedi scheda film

da 28 Ottobre a Lunedì 29 Ottobre

LA STRADA DEI SAMOUNI

di Stefano Savona

Vedi scheda film

CINECARD: ABBONARSI AL NUOVO EDEN CONVIENE

Il cinema è la tua passione e frequenti spesso il Nuovo Eden? Abbonarsi conviene: 10 ingressi al prezzo speciale di 40 euro! Con la CINECARD del Nuovo Eden è possibile acquistare .... (continua)

News

LA MÉLODIE

Simon, un famoso musicista ormai disilluso, arriva in una scuola alle porte di Parigi per dare lezioni di violino. I suoi metodi d’insegnamento rigidi non facilitano il rapporto con alcuni allievi problematici. Tra loro c’è Arnold, un timido studente affascinato dal violino, che scopre di avere una forte predisposizione per lo strumento. Grazie al talento di Arnold e all’incoraggiante energia della sua classe, Simon riscopre a poco a poco le gioie della musica. Riuscirà a ritrovare l’energia necessaria per ottenere la fiducia degli allievi e mantenere la promessa di portare la classe ad esibirsi al saggio finale alla Filarmonica di Parigi.«Al di là dell’essenzialità funzionale della messa in scena e della linearità del copione, del sempre bravo Merad e della trascinante colonna sonora di Bruno Coulais (con un occhio, anzi un orecchio di ri .... (continua)

Fondazione Brescia Musei